Corsi addetti Primo Soccorso Aziendali

La Croce di San Giovanni di Lignano organizza periodicamente i Corsi per gli addetti di Primo Soccorso Aziendali, eventi di formazione prescritti dal Decreto Legislativo n° 81 del 9 aprile 2008 e descritti dal DM n° 388 del 15 luglio 2003.

I corsi sono tenuti da personale medico e infermieristico esperto in materia, i docenti sono affiancati dai soccorritori volontari del S.O.G.IT., con la funzione di facilitare i momenti di esercitazione pratica.

Le materie oggetto del Corso sono costituite da lezioni frontali ed esercitazioni pratiche con la simulazione di veri e propri interventi come la rianimazione e la gestione delle emorragie.

Secondo il Decreto Ministeriale n. 388/2003, i corsi sono suddivisi in due fasce:

  • corsi da 16 ore per le Aziende classificate con rischio di tipo A;
  • corsi da 12 ore per le Aziende classificate con rischio di tipo B o C.

Il DM prevede, una volta affrontato il Corso di Primo Soccorso Aziendale, un momento di ripasso da effettuarsi ogni tre anni.

Le lezioni vengono svolte nell’ambito del Corso principale, ed hanno le seguenti caratteristiche:

  • corsi ripasso da 6 ore per le Aziende classificate con rischio di tipo A;
  • corsi ripasso da 4 ore per le Aziende classificate con rischio di tipo B o C.

Le aziende ovvero le unità produttive sono classificate tenuto conto della tipologia di attività svolta, del numero dei lavoratori occupati e dei fattori di rischio, in tre gruppi per i quali si organizzano corsi di primo soccorso.

 Gruppo A

Aziende o unità produttive con attività industriali, soggette all’obbligo di dichiarazione o notifica, di cui all’articolo 2, del decreto legislativo 17 agosto 1999, n. 334, centrali termoelettriche, impianti e laboratori nucleari di cui agli articoli 7, 28 e 33 del decreto legislativo 17 marzo 1995, n. 230, aziende estrattive ed altre attività minerarie definite dal decreto legislativo 25 novembre 1996, n. 624, lavori in sotterraneo di cui al decreto del Presidente della Repubblica 20 marzo 1956, n. 320, aziende per la fabbricazione di esplosivi, polveri e munizioni;

Aziende o unità produttive con oltre cinque lavoratori appartenenti o riconducibili ai gruppi tariffari INAIL con indice infortunistico di inabilitaà permanente superiore a quattro, quali desumibili dalle statistiche nazionali INAIL relative al triennio pre- cedente ed aggiornate al 31 dicembre di ciascun anno (clicca sul collegamento per consultare la tabella). Le predette statistiche nazionali INAIL sono pubblicate nella Gazzetta Ufficiale;

Aziende o unità produttive con oltre cinque lavoratori a tempo indeterminato del comparto dell’agricoltura.

Gruppo B

Aziende o unità produttive con tre o più lavoratori che non rientrano nel gruppo A.

Gruppo C

Aziende o unità produttive con meno di tre lavoratori che non rientrano nel gruppo A.

 

Scarica qui il DM 388/2003

Programma

 PRIMA PARTE (4 ore)

  • La normativa in merito al PS Aziendale
  • Il sistema di soccorso e il suo allertamento
  • L’autoprotezione e la valutazione del rischio
  • Riconoscimento generico dei disordini sanitari
    • Lo scenario, la sua valutazione e la raccolta dei dati
    • Reperimento dei principali parametri vitali (coscienza, frequenza respiratoria e cardiaca, pressione arteriosa)
    • Anatomia e fisiologia dell’apparato cardiocircolatorio e respiratorio
  • Il Primo Soccorso
    • Sostegno delle funzioni vitali (posizionamento, pervietà delle prime vie aeree; respirazione artificiale; massaggio cardiaco)
    • Le principali patologie (perdita di coscienza, shock, asma, infarto e angina, convulsioni, emorragie

SECONDA PARTE (4 ore)

  • La valutazione generale dei traumi principali degli ambienti di lavoro, anatomia dello scheletro, lussazioni, fratture; traumi e lesioni cranio-encefalici e della colonna vertebrale; traumi e lesioni toraco-addominali.
  • Lesioni specifiche in ambiente di lavoro (lesioni da freddo e da calore; lesioni da corrente elettrica; lesioni da agenti chimici; intossicazioni; ferite lacero contuse; emorragie esterne)

TERZA PARTE (4 ore)

  • Sessioni pratiche di primo soccorso, inclusa la rianimazione cardiopolmonare

Richiesta informazioni e preventivi

Potete contattarci per ottenere informazioni o preventivi tramite mail (formazione@sogit.org) o telefono 3467236691